Home » » Oltre cento volontari in prima linea per l’emergenza

 

Oltre cento volontari in prima linea per l’emergenza

L'INTERVISTA. Grando: «Li voglio ringraziare uno a uno per quello che stanno facendo» . VIDEO

LADISPOLI - Non solo amministratori comunali, medici, infermieri, dipendenti di farmacie, supermercati in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto. Tra loro, tra chi tutti i giorni, in queste settimane, sta dando il massimo, ci sono anche i numerosi volontari, più di un centinaio di cittadini che hanno deciso di impiegare il loro tempo libero per aiutare il prossimo. A parlarcene è stato il sindaco Alessandro Grando. VIDEO

Sindaco iniziata l’emergenza è stato attivato il Coc. Spieghiamo ai cittadini di cosa si tratta?

«È il centro operativo comunale, il soggetto che si occupa dell’emergenza sanitaria (in questo caso) al cui interno operano il sindaco e una serie di figure specializzate in varie settori. Si tratta di un’entità importante che permette al comune di gestire al meglio l'emergenza».

In questo momento un ruolo importante è ricoperto anche dai volontari. Chi sono e quanti sono?

«Le associazioni coinvolte sono la Protezione civile comunale, La Fenice, Fareambiente, Nogra, Nuova Acropoli, Humanitas. Parliamo di circa un centinaio di volontari impiegati in una moltitudine di attività: li trovate fuori dai supermercati per aiutare a gestire gli ingressi e le file, rispondono al telefono, consegnano pacchi alimentari alle famiglie che ne hanno bisogno, offrono assistenza agli anziani. Senza di loro sarebbe difficile gestire l'emergenza e per questo li voglio ringraziare uno a uno per quello che stanno facendo».

Quante chiamate sono state ricevute dal numero messo a disposizione e quali sono le richieste?

«Ad oggi sono arrivate circa 150 chiamate. La maggior parte di queste chiedono informazioni sul servizio di consegna a domicilio per gli anziani, il trasporto di pazienti in terapia da parte della Croce Rossa».

Quale è il numero da chiamare per ottenere informazioni?

«I cittadini possono contattare dalle 8 alle 20 il numero 069923813 e h24 il numero 3476356856».
 

(22 Mar 2020 - Ore 10:37)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy