Home » Maltempo: sale il livello del fosso Vaccina a Ladispoli

 

Maltempo: sale il livello del fosso Vaccina a Ladispoli

Un albero è caduto nei giardini di via Ancona. Strade allagate in via Flavia e via Ancona. La zona del mercato diventa una piscina a cielo aperto. Molti disagi anche a Cerveteri e nelle frazioni. 

LADISPOLI/CERVETERI - Disagi a causa del maltempo anche a Ladispoli e Cerveteri. Le forti piogge di ieri e della notte hanno fatto alzare notevolmente il livello del fosso Vaccina. Disagi in zona mercato, con via Flavia e la piazza del mercato allagate a causa della forte pioggia. Problemi anche a via Roma. Un albero a via Ancona ha ceduto a causa delle forti piogge e del vento abbattendosi al suolo. Alberi caduti anche sulla via Aurelia all'altezza di Marina di San Nicola. Per fortuna non si sono registrati feriti. Problemi anche nella vicina Cerveteri e nelle frazioni. A Campo di Mare il lungomare si è trasformato in un vero e proprio fiume in piena. A Ceri la furia del vento ha fatto cadere diversi rami in mezzo alla carreggiata rendendo pericoloso il transito dei veicoli, sopratuttto nelle ore buie di ieri. Numerosi gli interventi della Protezione civile e della Polizia locale di Cerveteri. "I disagi - ha detto il sindaco Alessio Pascucci - sono stati molti, così come in tutto il nostro litorale. Purtroppo quando si verificano  eventi temporaleschi della violenza di ieri la situazione è incontrollabile e può davvero accadere ogni cosa. Ci siamo in ogni caso fatti trovare pronti. Si sono allagate diverse zone, sono caduti moltissimi alberi e in altre strade è andata via la luce. Anche grazie all’intervento di una ditta specializzata con autospurgo, la situazione dell’acqua nelle strade è stata gestita perfettamente e di continuo sono stati svolti interventi nel territorio e in qualunque luogo la cittadinanza ne facesse richiesta”. “Purtroppo ci sono state anche situazioni un po’ più gravi, con non pochi disagi per la cittadinanza. Lì, la macchina comunale è ancora al lavoro. Speriamo che il peggio sia davvero passato – conclude il Sindaco – attualmente l’allerta è ancora di colore arancione, per questo continuiamo a rimanere operativi e nel territorio per giungere sul posto nel minor tempo possibile. Con l’occasione ci tengo a ringraziare i Volontari di Protezione Civile, coordinati dal Funzionario Renato Bisegni, svegli per tutta la notte, la Polizia Locale e tutti coloro che stanotte sono stati in servizio e a disposizione della cittadinanza. Nelle prossime ore saranno resi noti ulteriori aggiornamenti”. Il nuovo numero per contattare la Protezione Civile è: 0687165164. Solo per emergenze contattare il 3383210861

(17 Nov 2019 - Ore 09:12)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy