Home » » La Cpc resta a bocca asciutta

 

La Cpc resta a bocca asciutta

JUNIORES, ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Nel match valevole per la 18^ giornata del campionato degli Juniores regionali girone A, la Cpc2005 cede con il risultato di 5-2 sul rettangolo amico del Fattori contro i rivali del Time Sport Garbatella. Un primo tempo buttato al vento da parte dei ragazzi della Cpc2005, parziale prima frazione di 0 a 4, che sancisce e segna con merito la vittoria del forte Time Sport Garbatella alla fine dei novanta minuti. La seconda frazione di gioco vede l’ingresso di De Carli, impiegato come falso nueve, che dà forse più equilibrio a una squadra incapace, fino ad allora, di tenere la sfera nella zona nevralgica e dare profondità alle azioni. La Cpc2005 prova la rimonta ma si ferma a due reti segnate: la prima di Lanari su rigore, da lui stesso procurato, e la seconda ad opera di Mottola su splendido assist dello stesso Lanari. Nel finale la quinta rete del Garbatella ad opera di Zeno, che sancisce il cinque a due finale da parte degli ospiti. Ottime le individualità viste negli ospiti, con Marini, D’Ambrosio e Schinaia una spanna avanti a tutti. Dal canto portuale da segnalare l’esordio di Matricardi, proveniente dagli Allievi, che sfiora anche la rete ma trova il miracolo di Ciarafoni a dirgli di no. Primo tempo equilibrato fino al 16’ poi Schinaia, in progressione su assist di Marini, vince un contrasto con Cattaneo e s’invola verso Totu, battendolo con un tiro rasoterra. La Cpc2005 crea poco o nulla e solo Nocchia ha una palla invitante per mettere in difficoltà Ciarafoni, ma la sua conclusione è fiacca e si spegne tra le mani del portiere. Passano appena due minuti e occasionissima per D’Ambrosio che approfitta di un errore di Nocchia a centrocampo, ma il cui tiro si spegne di un soffio alto. Due minuti dopo è Mottola che va al tiro approfittando di un assist di Memmoli, direttamente su punizione, ma la sua conclusione è debole. Due minuti dopo segnano ancora gli ospiti con Rotoloni, lesto ad approfittare di un contropiede a favore. Neanche il tempo di battere il calcio da fermo che il Garbatella segna ancora, questa volta con D’Ambrosio che in progressione supera Cherchi depositando la palla in rete. Quasi allo scadere è Senes a segnare il quattro a zero, il suo un eurogol dal limite dell’area e spostato sull’angolo destro alto, che, supera l’incolpevole Totu, spegnendosi in rete dal lato opposto. Ripresa più equilibrata con la Cpc2005 che costruisce e rimane stabilmente nella metà campo avversaria. Al 9’ segna Lanari, abile a trasformare un rigore che si era procurato. Sette minuti dopo Totu si oppone con arte a D’Ambrosio, in una delle rare progressioni in avanti dei romani. Al 23’ segna ancora la Cpc2005 con Mottola che, arpionato l’assist di Lanari, deposita la sfera alle spalle di Ciarafoni. La Cpc2005 preme e al 36’ va vicino alla terza marcatura, prima il tiro di Matricardi respinto con difficoltà da Ciarafoni e sul proseguo dell’azione la clamorosa traversa di Palmieri a portiere battuto. Al 40’ è ancora Palmieri a scaldare i guanti di Ciarafoni, abile però a spedire in corner. Cinque minuti dopo, quando la Cpc2005 ha esaurito l’urto che l’aveva portata quasi a ridosso del Garbatella nel punteggio, incassa in contropiede la rete di Zeno per il definitivo cinque a due. Sabato prossimo match sul campo del Vetralla e, a tre punti dalla zona playout, servirà solo un risultato.
In campo per la Cpc2005: Totu, Cattaneo, Lava, Massaro, Cherchi, Scotto, Nocchia, Mottola, De Luca, Lanari, Memmoli. A disposizione: Gloria, He, De Carli, Palmieri, Paolucci, Matricardi, Maccarini. Allenatore: E. Gallina.
Sconfitta onorevole davanti alla prima della classe del girone A per gli Allievi regionali della Cpc2005 che, impegnati contro la SFF Atletico cedono con il risultato di 2-0, subendo un gol per tempo. Prima frazione sostanzialmente equilibrata dove alla furia dei locali, evidenziata dalle conclusioni di Carmine e Sami Cibei e di Caparotta, si opponeva la freschezza dei portuali capaci con De Santis e Matricardi, azioni per la maggior parte in contropiede, di ribattere palla su palla. Da segnalare anche la prestazione messa in scena da Di Marco, apparso in splendida forma. Sul finale di tempo prima il vantaggio dell’Atletico con Scarpiniti e poi le espulsioni di Caparotta, per i locali, e di De Amicis dall’altra parte, segnavano indiscutibilmente a favore della SFF Atletico la ripresa. Secondo tempo a ritmi bassi dove i portuali non riescono più a impensierire i locali, e con la gara che offre poche emozioni e una sola palla gol. Nell’unico vero e proprio lampo creato segna ancora l’Atletico: punizione di Carmine Cibei che rasoterra supera la barriera e con la sfera che s’insacca alle spalle di Di Marco. Domenica prossima altro testa coda del girone con la Cpc2005 quintultima che sfiderà la terza forza del girone Astrea.
La spuntano meritatamente i ragazzi della Csl Soccer che battono i Giovanissimi della Cpc2005 per tre a uno. Derby era e così è stato fino al fischio finale, con un gioco corretto sul campo; ma coi giocatori portuali che hanno, forse, interpretato la gara col freno mentale tirato. In vantaggio al 16’ i ragazzi di Smeraglia grazie alla rete di Sanmartin, precedentemente era stato annullato un gol a Rossi in sospetta posizione di fuorigioco, abile a concludere in rete la corta respinta del portiere ospite sul tiro di Marzo. Allo scadere la giacchetta nera di turno assegna un rigore alla Csl quando sul tiro di Rosati sanziona un fallo di mano in area, anche se nell’intervallo dichiarerà un contatto del difensore portuale su un giocatore ospite. Il penalty è trasformato da Guglielmi che rimette in parità la partita. La Cpc2005 si spegne e in maniera farraginosa attacca senza creare problemi. Ne approfitta la Csl che sfrutta la velocità di Garganella per portarsi avanti all’8’ della ripresa, e sancire il tre a uno in conclusione di gara grazie a Peris.

(20 Feb 2018 - Ore 20:38)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy