Home » » Inceneritore, ribadito il no al progetto

 

Inceneritore, ribadito il no al progetto

L’assessore Magliani al consiglio regionale sui rifiuti: «Riaffermare il principio di autosufficienza dei territori»

CIVITAVECCHIA - Su mandato del sindaco, Ernesto Tedesco, l’assessore all’Ambiente Manuel Magliani ha partecipato al Consiglio regionale sui rifiuti. Chiara la richiesta portata in quella sede istituzionale dal territorio: ribadire il no unanime al progetto di realizzare un inceneritore.

Magliani ha spiegato di aver partecipato «al consiglio regionale sull'emergenza rifiuti di Roma. In quella sede è stata anche elaborata una mozione tesa ad impegnare il consiglio regionale a respingere ogni progetto di combustione dei rifiuti presso il comprensorio di Civitavecchia, Allumiere e Tarquinia alla presenza del sindaco di Allumiere e del presidente del consiglio comunale di Tarquinia. La mozione è stata sottoscritta dal capogruppo della Lega, a dimostrazione - sottolinea l’assessore all’Ambiente - della volontà delle forze politiche di destra e di sinistra a tutti i livelli di tutelare i territori e la salute dei cittadini. Sarà calendarizzata e discussa al prossimo consiglio regionale».

Per Magliani l’obiettivo è certo, bisogna «riaffermare il principio di autonomia ed autosufficienza dei territori che non possono e non devono sobbarcarsi dei problemi di altri territori. L'amministrazione - conclude l’assessore - in ogni caso ritiene di non poter abbassare assolutamente la guardia su questo tema e parteciperà alla riunione tecnica di martedì prossimo ad Allumiere, per valutare eventuali azioni giudiziarie da porre in essere relativamente alla procedura di via pendente». Sul tema è intervenuto anche il M5S di Civitavecchia con i pentastellati che si dicono sicuri che verrà votato all'unanimità «l'emendamento alla legge di bilancio con cui il no agli inceneritori nel Lazio finalmente diventerà legge e su cui i consiglieri del M5S stanno già lavorando. Gli inceneritori sono un problema - concludono i grillini - non la soluzione, soprattutto in un territorio come il nostro».

(21 Nov 2019 - Ore 19:37)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy