MERCOLEDì 19 Settembre 2018 - Aggiornato alle 22:26

Home » » Il Ladispoli non si ferma più

 

Il Ladispoli non si ferma più

CALCIO, ECCELLENZA

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Un successo sudato, sofferto, ma alla fine meritato per il Ladispoli di Pietro Bosco che ha imbrigliato tutte le manovre della Boreale. Un 2-0, nel match valevole per la 26^ giornata del campionato di Eccellenza laziale giorone A, che permette ai rossoblu di mantenere ben salda la testa della classifica, tenendo il passo del Vis Artena, vittorioso sul campo del Cynthia. Un match che si è deciso tutto nel secondo tempo grazie alle reti di Bertino su punizione e di Nico Rocchi, a pochi secondi dal triplice fischio. Ladispoli è stato cinico, organizzato e compatto, si è fatto valere. C’era una grande voglia di portare a casa il risultato. Mister Bosco manda in campo i suoi schierati nel 4-2-3-1 con Travaglini tra i pali, difesa a quattro con Lupo e Gallitano centrali, con Mastrodonato a sinistra e Salvato a destra. Davanti alla linea difensiva la coppia composta da Tollardo e De Fato con Bertino e Marvelli che vanno a posizionarsi sulle fasce e La Rosa dietro all’unica punta Cardella. (Agg. 12/03 ore 18.05 SEGUE)

LA CRONACA - L’inizio è stato più faticoso del previsto per il Ladispoli, con la Boreale ben schierata che poco ha concesso ai rossoblu. Nei primi venti minuti il protagonista è l’equilibrio con Sinibaldi e Travaglini mai veramente impegnati. Alla mezz’ora il Ladispoli prova a portarsi in avanti: ci prova Marvelli che dal limite dell’area è favorito dal rimpallo, calcia di prima, pallone potente e centrale che però non si abbassa e si perde sopra la traversa. Risponde la Boreale per due volte direttamente da calcio di punizione: prima D’Ovidio dal limite poi Tedi dai 25 metri, in entrambe le occasioni il pallone termina sul fondo. L’equilibrio resta quasi totale anche nei primi minuti del secondo tempo, le due squadre proseguono la loro lotta colpo su colpo, in una partita non certo spettacolare, ma tirata e combattuta. Al 25’ della ripresa è Bertino ad andare vicino alla rete del vantaggio: è lui incaricato di battere la punizione guadagnata da Cardella, il rossoblu manda in area un pallone che dà solo l’illusione del gol e che termina alla sinistra di Sinibaldi. Ma da calcio di punizione Bertino difficilmente sbaglia due volte: solo tre minuti dopo infatti va ancora lui alla battuta e stavolta manda in rete un pallone splendido che fa esplodere di gioia l’Angelo Sale. Allo scadere ci prova la Boreale su calcio piazzato: cross in area di Roselli intercettato di testa da Gambale, ma il tiro è centrale e Travaglini blocca senza problemi. Quando ormai il triplice fischio sembra imminente De Fato inventa per Nicolò Rocchi, entrato da meno di cinque minuti: il bomber non ci pensa due volte e scarica un destro violento sul palo più lontano, lì dove Sinibaldi non può arrivare. Al Ladispoli serviva il successo per non perdere di vista l’obiettivo, missione compiuta. (Agg. 12/03 ore 18.37 SEGUE)

IL TABELLINO - Us Ladispoli: Travaglini, Salvato, Mastrodonato, Lupo, Tollardo (36’ st M. Sganga), Gallitano, Marvelli (18’ st A. Sganga), Bertino (46’ st Zucchi), Cardella (40’ st Rocchi), La Rosa (26’ st Bezziccheri), De Fato. A disposizione: Agostini, Leone. Allenatore: Pietro Bosco. (Agg. 12/03 ore 19.09)

(12 Mar 2018 - Ore 19:06)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy