LUNEDì 19 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 14:06

Home » » Grando: ''Un bilancio difficile''

 

Grando: ''Un bilancio difficile''

L’amministrazione smentisce i tagli al bilancio previsionale 2018. Il Sindaco: “Tranquillizziamo tutti gli operatori del sociale”

LADISPOLI - «Che il bilancio 2018 sarebbe stato un bilancio difficile lo sapevamo già». A dirlo il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando in merito alle notizie diffuse proprio su queste colonne in merito al taglio al bilancio. «D’altronde - continua Grando -  il nostro Comune, al pari di molti altri, riesce con difficoltà ad andare avanti con le sole risorse proprie. Nonostante questo, gli sforzi ed il lavoro di razionalizzazione delle spese sin qui svolto, ci hanno permesso di avere a disposizione maggiori risorse da destinare ai bisogni della città. Vale la pena ricordare che, dalla sola riorganizzazione del servizio tributi, abbiamo fatto risparmiare alle casse comunali circa 600 mila euro all’anno. Grazie a questo lavoro, appunto, abbiamo redatto un bilancio non solo in linea con il nostro programma elettorale, ma del quale come nuova amministrazione ci riteniamo molto soddisfatti.

Ai capitoli dei Servizi Sociali, rispetto al bilancio 2018 che abbiamo ereditato, sono stati aggiunti 640.000 euro in più rispetto alle precedenti previsioni. Ricordo che già nel 2017, da luglio a dicembre, abbiamo rimpinguato tutti i capitoli del sociale per un ammontare complessivo di oltre 700.000 euro. Lo stanziamento 2018 per i Servizi sociali e scolastici, in concreto, passerà da euro 3.754.454,23 a euro 4.397.789,99. Praticamente abbiamo stanziato tutti i fondi richiesti sui principali capitoli dall’assessore Cordeschi.

Tranquillizziamo quindi tutte le famiglie e gli operatori del settore. Così come da impegni presi abbiamo stanziato i fondi necessari per garantire la regolare prosecuzione di tutti i servizi e il mantenimento dei posti di lavoro degli operatori dedicati. Ancora più nello specifico: i fondi per l’Assistenza educativa scolastica passano da 134.418 a 338.000 euro, quelli per l’assistenza domiciliare ai soggetti diversamente abili da 152.491 a 375.000, l’assistenza domiciliare passa da 50.265 a 151.700, resta invariata la somma per le residenze sanitarie assistite (550.000 euro finanziate al 50% dalla Regione Lazio), i fondi per le rette minori in istituto passano da 84.122 a 210.000 euro ed infine per le rette ricovero persone anziane in istituto passiamo da 48.006 a 69.800 euro».

«A differenza dello scorso anno, in cui il bilancio era stato redatto dsa altri - conclude il sindaco -  avremo a disposizione le somme per la manutenzione del verde in fase di gara, del manto stradale e della pubblica illuminazione per tutto l’anno solare.

Proprio sulla pubblica illuminazione si è da poco conclusa la gara per l’affidamento dell’appalto con un forte ribasso d’asta che ci farà risparmiare circa 70.000 euro. Risparmiare risorse, quindi, non è impossibile; noi lo stiamo facendo a vantaggio della collettività.

Sembrerà un’affermazione scontata ma vi posso garantire che fino a pochi mesi fa le cosa funzionavano diversamente nel nostro Comune».

(10 Feb 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Strisce pedonali (foto Mauro Mari)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy